L’ORCHESTRA

Un’orchestra multiforme e poliglotta per rompere l’accademia

.***

cropped-Schermata-2016-05-08-alle-14.17.15.png

.

.

Giovanni Sollima e l’Orchestra Notturna Clandestina diretta da Enrico Melozzi si sono esibiti in A Clandestine Night, un concerto a cavallo fra i generi, nei giardini di Palazzo Venezia, nell’ambito della rassegna “Il giardino ritrovato” domenica 3 settembre.

 

L’ORCHESTRA NOTTURNA CLANDESTINA VUOLE ROMPERE GLI SCHEMI.

È una dichiarazione di intenti che questi eccellenti musicisti e il loro direttore – il talentuoso e dinamico Enrico Melozzi – esprimono con chiarezza dalla prima all’ultima nota. Innanzitutto c’è il cuore, l’anima, lo spirito vitale nella loro musica. Non sono dei semplici esecutori, non si limitano a entrare a tempo o a eseguire le dinamiche accordate. Sono il tempo. Incarnano le dinamiche, che passano in tal modo dalla carta dello spartito alle dita, alle bocche, alle braccia, ai piedi e infine a noi che li ascoltiamo pieni di ammirazione.

Hanno percorsi differenti, ma una preparazione eccellente e mettono tutto in comune per dare vita ad un organismo eclettico, multiforme, poliglotta coniugando l’impegno artistico e musicale con quello sociale e politico. Enrico Melozzi, l’animatore del gruppo e di altre realtà musicali come il fu Valle Occupato e i 100 cellos, è poi un antidivo, un “antidirettored’orchestra” (se volessimo coniare un nuovo termine) che presenta i brani, ironizza, duetta, suona e si mostra per quello che è, non per quello che dovrebbe essere.

Enrico e orchestraBN (1)Enrico Melozzi is an Italian composer, conductor, cellist and discographic producer.He is known for his extraordinary capacity to adapt and feel totally at ease in contrasting music worlds; he has in fact worked with some of the greatest living classical musicians as well as pop singers, and he is regularly commissioned to write symphonic operas, film music, ballets and theatre productions.He founded his own independent record label “Cinik” in 2007, and since then he has produced over 30 cds.Enrico‘s bubbly personality has led him to create some of the most unique ensembles, such as the “100cellos” which he founded with Giovanni Sollima, or the “Orchestra Notturna Clandestina” which gathers musicians together at night time in an occupied theatre in Rome, where they rehearse and prepare for unforgettable concerts in exiting venues.

Melozzi.1

.

.

THE ORCHESTRA

VIOLINI

Lorenzo Marquez

Giampiero Caponi

Francisco Coser

Valentina Del Re

Agnese Sielli

Emiliano D’Urbano

Elisa Agosto

VIOLE

Ambra Chiara Michelangeli

Chiara Ciancone

Daniele Sabiu

VIOLONCELLO

Leila Shirvani

CONTRABBASSO

Giovanni D’Eramo

PIANOFORTE

Joao Tavares Filho

Sara Shirvani

FLAUTI

Francesca Raponi

Ludovico D’Ignazio

Giustina Marta

OBOE & CORNO INGLESE

Angelo Principessa

CLARINETTI

Oriana Santini

TROMBE, FLICORNO

Valerio Marcangeli

TROMBONI

Daniele Moriconi

Giuseppe Rosa

MANDOLINO

Olena Kurkina

TIMPANI e PERCUSSIONI

Fabrizio Candidi


12